Torna su
Condividi

Gravati

Una sogno che parte da lontano

L’azienda fu fondata da Cesare Gravati nel 1909 durante un periodo di stupefacente progresso del settore calzaturiero per la città di Vigevano

0
anni di storia
0
inizio attività
0
primo negozio

L’attività dell’azienda nasce a livello artigianale e fino agli anni 40 improntata su scarpe da bambino/bambina, nel 1945 vengono introdotte nella produzione scarpe da uomo uscendo dal solo mercato bambino. Nel 1988 viene aperto il primo negozio a Milano in corso Matteotti, nel 2002 a Vigevano e nel 2004 a Sanremo.

I prodotti sono stati interamente lavorati all’interno della fabbrica di Vigevano, dal taglio a mano alle varie fasi di lavorazione della giunteria; il montaggio della tomaia sulla forma, l’applicazione della suola (tranciata direttamente da groppone), le cuciture a blake o rapid a seconda delle varie lavorazioni. Tra queste:

01.

Goodyear welted construction

il sottopiede è cucito con il guardolo che viene successivamente cucito con suola

02.

Blake

il sottopiede è cucito alla suola internamente alla tomaia; non c’è il guardolo

03.

Mocassino tubolare

a differenza delle scarpe montate sul sottopiede quest’ultimo non è presente e la vaschetta viene cucita a mano sulla forma

Successive fasi di lavorazione sono la fresatura della suola e l’applicazione del tacco di cuoio. Tutte le operazioni sono eseguite sulla forma.

Successivamente una attenta fase di finissaggio per portare a termine un prodotto che beneficia di almeno una settimana sulla forma. Lo stesso tipo di lavorazione è praticato anche per la scarpa da donna sportiva con tacchi bassi sempre in cuoio (legno ricoperto cuoio per tacchi dai 30 ai 60 millimetri).

Come illustrato, le scarpe Gravati sono interamente confezionate a mano da esperti artigiani e tecnici che, dopo aver svolto un’accurata ricerca di mercato hanno realizzato un prodotto sempre aggiornato, ma con caratteristiche di stile classico e signorile, senza dimenticare la primaria qualità delle materie prime impiegate e la comodità per chi le indossa.

Tutte le scarpe prodotte sono attentamente controllate prima della spedizione e sono vendute in tutto il mondo

Il processo di lavorazione può essere sintetizzato in 10 fasi essenziali:

  • Progettazione e creazione dei modelli
  • Taglio a mano del pellame per tomaia
  • Orlatura e giuntura dei vari pezzi che compongono la tomaia
  • Montaggio manuale della tomaia sulla forma
  • Taglio della suola direttamente dal groppone di cuoio
  • Applicazione della suola, cucitura e fresatura sulla forma
  • Applicazione del tacco interamente di cuoio
  • Operazione di finitura e lucidatura del fondo
  • Operazione di invecchiatura, finitura, lucidatura della scarpa
  • Scatolatura e spedizione del prodotto finito.